Rimozione Graffiti

La pulizia dei graffiti deve avvenire senza danneggiare il supporto trattato. Ciò richiede una perfetta conoscenza dei materiali sui quali intervenire e della tipologia dei prodotti utilizzata per fare i graffiti. Non tutte queste sostanze possono essere rimosse con prodotti chimici. La differenza è data da più fattori:

  • supporto più o meno assorbente
  • vernice spray carica di solvente che permette una migliore penetrazione nel supporto
  • lunga esposizione agli agenti atmosferici

In alcune circostanze pertanto la rimozione dei graffiti non può essere fatta con prodotti chimici, ma necessita di un’attrezzatura specifica.

Rimozione con prodotto chimico

Abbiamo selezionato un prodotto ad azione immediata e totale. Si tratta di un gel che aderisce alle superfici verticali ed è attivo al 100%. Rimuove in profondità ogni tipo di vernice e inchiostro ed ha azione immediata. Richiede una limitatissima azione meccanica di strofinamento perché agisce già da solo grazie alla sua forza dissolvente. Con una sola applicazione questo gel rimuove totalmente anche graffiti molto vecchi anche con la presenza di più strati sovrapposti. Durante l’utilizzo non emette odori sgradevoli. E’ ideale sia su superfici lisce che molto porose (travertino, cemento, pietre naturali) dove lo sporco è penetrato in profondità.
Campi di applicazione
E’ adatto alla rimozione di scritte e graffiti da:

  • edifici sia all’interno che all’esterno (stazioni, aeroporti, scuole, condomini, ospedali, impianti sportivi, toilettes ecc.)
  • carrozze di veicoli rotabili o ferrotranviari (treni, metropolitane, tram, filobus e autobus) sia verniciati che pellicolati, esternamente e da tutte le superfici presenti all’interno degli stessi (formica, laminati, policarbonato, metalli, vetro, ceramiche, cartelli segnaletici ecc.)
  • superfici verniciate a forno con vernici resistenti ai solventi.

Rimozione con sistema brevettato Sobijet

Problematiche circa la tutela dell’ambiente unitamente alle difficoltà che talora si riscontrano nella rimozione dei graffiti, hanno portato a sviluppare una tecnologia innovativa e rispondente alle nuove specifiche di sicurezza ed ecologia. Il sistema Sobijet utilizza tre elementi: Aria compressa, acqua e sali minerali di un’opportuna composizione chimica e granulometria in base al supporto da trattare.
Il sistema offre la possibilità di regolare separatamente le tre sostanze con un’apparecchiatura a bassa pressione totalmente pneumatica. Questo garantisce efficienza e precisione di intervento. La sicurezza del sistema deriva dall’uso del bicarbonato di sodio, atossico, che permette lavorazioni non corrosive e particolarmente sicure sia per i materiali trattati (non intacca infatti neppure superfici delicate come il vetro) che per l’uomo.
L’intervento combinato di aria compressa, acqua e sali svolge sulla superficie trattata sia un’azione meccanica che chimica ottimizzando il risultato finale.
Azione meccanica: si sviluppa nell’urto contro la superfice da trattare, delle particelle solide (sali minerali), liquide (acqua) in un flusso d’aria compressa a bassa pressione.
Azione chimica: l’acqua sciogliendo buona parte dei sali con i quali viene a contato, forma una soluzione che svolge una funzione detergente sulla superficie trattata.
Al termine della rimozione dei graffiti può essere effettuato un intervento di protezione con prodotti specifici a base di cere al fine di :

  • impedire l’aggrappaggio delle vernici utilizzate per la realizzazione dei graffiti sulle superfici appena pulite
  • proteggere la superficie dall’azione degli agenti atmosferici
  • garantire la durata nel tempo del trattamento di pulizia appena realizzato

Altri servizi di Servizi integrati